Attenzione a Globe Trade Control

gtc

Stamattina ci siamo ritrovati nella posta elettronica questo fax che, apparentemente, sembra una richiesta di conferma dei dati anagrafici per essere inseriti in qualche directory tipo Pagine Gialle. Se infatti si va sul sito globetradecontrol.com all’apparenza sembra tutto corretto; un database di aziende mondiali con molte informazioni a disposizione dei membri.

Se voi firmate il fax e lo rimandate indietro, però, vi verranno addebitati bel 97 euro al mese! Non possiamo parlare di truffa perché, come potete vedere nell’immagine dove abbiamo evidenziato il passaggio, questo è scritto in chiaro senza sotterfugi, anche se in inglese.

Ve lo segnaliamo solo per raccomandarvi la massima attenzione su quello che firmate. Lo schema è simile a quello della Expo Guide, Registro Italiano Internet per le Imprese e Global Internet Register.

Se avete trovato interessante o utile questo articolo, aiutateci a condividerlo cliccando sull’icona di Facebook qui sotto a fianco di “condividi questo articolo” e, se potete, anche sul pulsante “Mi Piace” che trovate in alto. Lo inserirete nella vostra bacheca di Facebook e darete la possibilità anche ad altri utenti di non essere tratti in inganno…

69 comments

  • Vi ringrazio dell’informazione, anche noi abbiamo ricevuto una telefonata e successivamente un fax
    della società in questione. Purtroppo noi piccolo imprenditori italiani che lavoriamo seriamente e con passione non siamo per nulla tutelati, sono sempre pronti a metterci in difficoltà. Non ci pagano ci truffano ci fottono non ci rimane che mandare tutti al diavolo.
    regards

    Reply
  • Abbiamo ricevuto anche noi questo fax che ci è sembrato da subito molto sospetto. Anche se non siamo molto ferrati in inglese abbiamo capito che inviando lo stesso firmato si conferma un ordine, di non si sa bene cosa, con addebito di E. 97,00 mensili per una durata di 2 anni!!!
    CESTINARE SUBITO!!!

    Reply
  • anchio appena ricevuto un fax simile quasi quasi gli rimando il fax con tanti ma tanti ringraziamenti …….

    Reply
  • Non comprendo come mai queste simili “truffe” possono viaggiare comodamente presso le aziende. E’ mai possibile che le ditte debbano stare attente ad ogni minima corrispondenza ???
    Grazie per le informazioni…

    Reply
    • Perché tecnicamente non è una truffa. Il fatto che se uno firma deve pagare è scritto chiaramente e non è nascosto. Certo, si potrebbe obiettare su questo tipo di pratica commerciale ma, in sostanza, loro non nascondono nulla. Occorre sempre stare attenti a quello che si firma…

      Reply
  • Scusate la franchezza, ma per cascare in queste “truffe” bisogna essere un pochino ingenuotti.
    Ci sono insidie ben più subdole e dannose nel lavoro quotidiano, e se uno casca in questa mi chiedo come fa a sopravvivere a tutto il resto

    Reply
  • Pingback: Global Trade Control. - S. di vista. | S. di vista.

  • Grazie mille per queste utili informazioni, più andremo avanti e più questi truffatori diventeranno più accaniti. Anch’io ho ricevuto lo stesso fax appena in tempo in quanto stavo andando in bagno, lo userò nei modi dovuti, e poi lo rispedisco in busta chiusa – sperando che passi la dogana – e che arrivi a destinazione!!!
    Per loro sarà una sorpresa meritata

    Reply
  • pensa te! se non facevo sta ricerca continuavo a leggere perche non e la prima volta che mi arrivano sti fax!!! meno maleeee!!! grandissimi!!!

    Reply
  • Noi siamo stati un pochino ingenuotti e abbiamo firmato il contratto senza usufruire di nessun servizio
    Ma non abbiamo ancora pagato fortunatamente
    Continuano a sollecitarci il pagamento dal 2010
    Sapete consigliarci su come ne possiamo uscire?
    Grazie

    Reply
  • Noi invece siamo stati ingenui e abbiamo inviato il fax inviando solo i dati,adesso è 2 anni che arrivano presunte fatture scritte in inglese ma noi non abbiamo mai pagato nulla.
    come possiamo uscirne da questa schifo di truffa ?

    Reply
  • Noi ci siamo cascati confermando i dati. e adesso dopo averli ignorati per due anni ci arriva una ingiunzione di pagamento da una società di recupero crediti italiana.
    sapete consigliare cosa fare???

    Reply

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>