Nonostante Apple non ne faccia menzione da nessuna parte, almeno fino ad ora, abbiamo notato che parecchi clienti hanno avuto dei rallentamenti fortissimi della macchina, tale da renderla inutilizzabile, dopo avere fatto l’aggiornamento a Sierra.

Non si sa ancora a cosa sia dovuto né perché succeda o su che macchine succeda anche se la cosa sembra circoscritta alle macchine fisse. In effetti le macchine che abbiamo in assistenza fino ad ora sono tutte iMac anche non troppo vecchie.

In sostanza la macchina con El Capitan funziona perfettamente e dopo l’aggiornamento a Sierra o si inchioda in partenza perché l’aggiornamento non è andato a buon fine a causa di un problema di scaricamento non completato, oppure la macchina parte ma è di una lentezza tale da renderla inutilizzabile.

Purtroppo non c’è altro da fare se non tornare a El Capitan, almeno finché Apple non avrà risolto il problema. La cosa critica è che se avete un backup Time Machine, dovrete ripristinare a mano tutti i dati poiché, dopo avere formattato la macchina, non sarà possibile fare un restore dal disco di Time Machine perché vi verrà detto che sul disco è presente una versione precedente del sistema operativo.

Siamo a disposizione per assistenza su questo tipo di problemi allo 031.241.987