WhatsApp ha da poco introdotto la crittografia end to end ma un ricercatore ha di recente scoperto un problema per il quale anche quando cancellate una chat, questa non viene cancellata dal database dell’App ma rimane disponibile a chiunque abbia i mezzi, neppure troppo complessi, per recuperarla.

Tutte le chat vengono memorizzate in un database SQLite e quando voi cancellate una chat, questa non viene effettivamente rimossa dal database ma ne viene solo inibita la visualizzazione. Il problema non è WhatsApp ma nella gestione del DB SQLite che non cancella fisicamente i record e non li rende immediatamente disponibili per la riscrittura, come fanno molti filesystem, ma successivamente.

L’unico modo per cancellare tutto sembra essere una completa disinstallazione di WhatsApp.