DroidID fa quello che promette. Invece di costringere l’utente Mac in possesso di un telefono Android, a inserire la propria password per sbloccare il computer, permette di utilizzare il lettore di impronte digitali dello smartphone per fare accedere l’utente al Mac.

Per il funzionamento occorreinstallare l’App sul proprio smartphone e successivamente scaricare il software e installarlo sul proprio Mac.