Abbiamo trovato un interessantissimo articolo, in inglese e abbastanza tecnico, su un blog di un esperto di sicurezza, che ha provato a installare tutto il sistema di controllo e spionaggio di Hacking Team e ad infettarsi per capire meglio come funzionava (un po’ quello che abbiamo fatto noi con Cryptolocker). C’è anche un diagramma che spiega il funzionamento di tutto il sistema in dettaglio e di come questo facesse a raccogliere i dati e inviarli al “controllante”.