Come sempre succede c’è un sacco di confusione su questa legge. Vediamo due cose che sono interessanti e, se volete, potete scaricare e stampare questo pdf che spiega il tutto con ancora maggiore dettaglio (in inglese) oppure dare un’occhiata al sito del Garante (in italiano).

Ricordiamo che questa legge entrerà in vigore il 2 giugno 2015 quindi, a quella data, tutti i siti dovranno essere in regola pena pesanti sanzioni che possono arrivare fino a 120.000 euro nel caso in cui il sito installi un cookie senza avvertire l’utente.

Cosa sono i cookies

Vi rimandiamo a tutte le informazioni di Wikipedia.

Cosa è la legge sui cookies

E’ una direttiva comunitaria entrata in vigore nel 2012 che specifica che è richiesto il consenso del visitatore prima di installare un cookie sul suo computer.

Come sono classificati i cookies

  • Essenziali – Richiesti per fare funzionare il sito, per esempio per tracciare se un utente ha fatto o meno il login.
  • Non essenziali ma non pericolosi – Non sono essenziali al funzionamento del sito ma non fanno nulla per tracciare l’utente.
  • Abbastanza invasivi – Usati per tracciare l’utente ma senza carpire alcuna informazione personale, ad esempio Google Analytics.
  • Molto invasivi – Usati per tracciare il visitatore e per recuperare informazioni personali.

In sostanza per le prime due categorie non è necessario avvisare l’utente mentre per le altre è necessario l’avviso e l’esplicito consenso del visitatore supportato da una pagina sul vostro sito che contenga la regolamentazione della privacy.

Siccome moltissimi siti contengono Google Analytics, è presumibile che l’avviso vada comunque dato e lo stesso discorso vale se usate altri servizi di analytics.

In sostanza occorre un’informativa breve, come quella indicata sotto, e un’informativa estesa, come quella che potete vedere nell’apposita pagina di questo sito, che delinei la politica della privacy del sito e, riguardo ai cookies, indichi quali cookies sono usati e a che finalità.

Ovviamente i cookies utilizzati variano da sito a sito e per redarre una cookies policy corretta occorre che vi rivolgiate a chi vi ha realizzato il sito perché ve la prepari. Il lavoro da fare non è semplice perché occorre capire che cookies vengono usati e indicarli esplicitamente, quindi questo servizio potrebbe facilmente essere a pagamento.

Un esempio di avviso potrebbe essere questo

Informativa sui Cookie
Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Il sito xyz utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Per vedere quali cookie utilizziamo visita la nostra pagina dedicata. [link a pagina che specifichi i cookies usati]

Per continuare a navigare questo sito acconsenti all’uso dei cookie. [pulsante di accettazione]