Un amico ha pubblicato la foto qui sopra sul suo diario e ammetto che mi ha colpito parecchio, probabilmente perché ho associato questa immagine ai miei bimbi ma soprattutto per quello che la foto trasmette e che ognuno di noi ci può vedere

Non l’ho tagliata perché era impossibile farlo senza rovinarla. Soffermatevi un attimo a guardarla e, se volete, andate su Facebook e fate anche voi una donazione.