Finalmente la notizia, una delle due che interessano molti utenti perché l’altra è la possibilità di chiamare via WhatsApp, è arrivata.

Da ieri, collegandosi a un apposito indirizzo web, è possibile usare il proprio computer per scrivere e leggere messaggi tramite WhatsApp. Tutti i messaggi rimangono sul telefono in quanto il computer è visto solo come un’estensione del telefono per potere scrivere messaggi più comodamente.

Ecco il comunicato di WhatsApp

Oggi, per la prima volta, milioni di persone avranno la possibilità di usare WhatsApp sul browser web. Il nostro client web è semplicemente un’estensione del telefono: il browser web riflette le conversazioni e i messaggi del tuo telefono — questo significa che tutti i messaggi risiedono ancora sul tuo telefono.

Per collegare il tuo browser Web al client WhatsApp, semplicemente apri https://web.whatsapp.com dal browser Google Chrome. Vedrai un codice QR — scannerizza il codice all’interno di WhatsApp, ed il gioco è fatto. Così facendo, assocerai WhatsApp sul tuo telefono al client web di WhatsApp. Il telefono deve rimanere connesso a Internet per far funzionare il nostro client web, e per favore assicurati di aver installato l’ultima versione di WhatsApp sul tuo telefono. Purtroppo per ora, non siamo in grado di fornire il client web ai nostri utenti iOS a causa delle limitazioni della piattaforma Apple.

Ci auguriamo che il client web possa esserti utile nella vita di tutti i giorni.

Praticamente vi apparirà a video la schermata di WhatsApp dalla quale potrete vedere tutte le vostre conversazioni e operare come se foste sul telefono ma con la comodità di avere una tastiera fisica su cui scrivere e di copiare e incollare tutto quello che volete dal computer a WhatsApp sul telefono.

Non per fare polemica ma sono anni che sostengo la “libertà” che gli utenti Android hanno nei confronti degli utenti iOS e, se ce ne fosse bisogno, la frase contenuta nel comunicato di WhatsApp, è una prova in più a suffragio.

Purtroppo per ora, non siamo in grado di fornire il client web ai nostri utenti iOS a causa delle limitazioni della piattaforma Apple.