Real Debrid, di cui abbiamo parlato tempo fa diffusamente, e Zevera sono due servizi che vi permettono di scaricare da svariati hoster come se aveste un abbonamento premium con ciascuno di essi. La comodità è indubbia e la partita si gioca sul filo delle features offerte.

Abbiamo avuto la possibilità di provare Zevera che vanta la possibilità di scaricare da 118 hoster differenti. Real Debrid si ferma a 58. L’interfaccia è ben fatta e ci sono i plugin per Firefox e Chrome.

Il funzionamento e la velocità però lasciano a desiderare. Il link viene convertito velocemente ma quando si tenta di scaricarlo si rimbalza da una serie di IP che, spesso e volentieri, si bloccano costringendo ad aspettare a volte 10 secondi e a volte molto di più fino a fallire. Questo non succede sempre ma, dalle prove fatte, abbastanza spesso tanto da rendere frustrante l’esperienza.

Di contro Real Debrid è molto più veloce una volta che si clicca sul link e l’ultima versione del plugin per Chrome è fantastica. C’è inoltre una cosa che rende Real Debrid il vincitore ed è la possibilità di scaricare i torrent, come abbiamo descritto in un altro articolo.

Zevera ha la possibilità di usare un downloader veramente ben fatto ma, purtroppo, solo per Windows mentre Real Debrid da dei plugin per Pylod e Jdownloader.

In sostanza entrambi fanno il loro lavoro anche se Real Debrid lo fa nettamente meglio. Zevera vince in numero di hoster supportati e Real Debrid vince per la velocità e per la presenza del servizio di download dei torrent che, ad oggi, lo rende il mio preferito.