La prova è molto semplice. Accedete a Google con lo stesso account che utilizzate sul vostro smartphone e andate sulla Cronologia delle posizioni. Da qui potrete vedere, giorno per giorno oppure un range di giorni specifico, tutti i vostri spostamenti ben delineati sulla mappa di Google.

Sul vostro smartphone deve essere attivo il servizio di localizzazione altrimenti la posizione non viene registrata ovviamente. Per disattivare il tracciamento andate su Impostazioni -> Google -> Impostazioni posizionee disattivateConsenti accesso app Google a tua posizione. Per le app non prodotte da Google andate invece in Impostazioni –> Servizi per la posizione.

In generale la password del vostro account è personale quindi non ci dovrebbero essere problemi, ma se questa dovesse cadere nelle mani sbagliate, la vostra privacy sicuramente sarebbe a rischio perché chiunque potrebbe vedere tutti i vostri spostamenti giorno per giorno. D’altra parte è anche vero che tale funzione potrebbe essere utile per ricordarvi dove eravate il tale giorno…

C’è anche da dire che non tutti i dati sono assolutamente corretti. Sulla mia cronologia posizioni sono infatti segnate posizioni che non corrispondono a dove ero io.