L’unica cosa interessante della PEC è che sostituisce la raccomandata con ricevuta di ritorno. Spesso però non si conosce la PEC del destinatario e una PEC mandata a un’indirizzo email normale serve a ben poco. Come fare?

Semplicemente collegandosi al sito del governo che tiene traccia di tutte le pec depositate nelle varie camere di commercio italiane. E’ possibile cercare sia a livello di professionista che a livello di azienda inserendo i dati richiesti. Semplice ed efficace.