Ora che è uscito Mavericks tutti vorranno aggiornarsi ma il download pesa 5,29Gb e se non si ha una linea veloce o se si deve scaricare il pacchetto più volte la cosa si fa fastidiosa. Ecco dunque come fare per creare una chiavetta o un disco bootabile che permetta l’installazione di OSX 1.9 Mavericks.

La prima cosa da fare è di avere a disposizione una chiavetta USB da almeno 8Gb o una partizione di un disco da 8Gb dove potere installare il tutto. Fatto questo dovrete andare su App Store e scaricare Mavericks.

Quando Mavericks si è scaricato e appare la finestra che chiede di procedere con l’installazione, non fate nulla ma seguite queste istruzioni

  1. Aprite il Terminale
  2. Copiate la stringa seguente sostituendo a nomevolume il nome del disco o della partizione dove dovrete installare il tutto
    [code]
    sudo /Applications/Install\ OS\ X\ Mavericks.app/Contents/Resources/createinstallmedia –volume /Volumes/nomevolume –applicationpath /Applications/Install\ OS\ X\ Mavericks.app –nointeraction
    [/code]
    Attenzione perché prima di nointeraction e di volume ci sono due trattini (-) e non uno solo, ma purtroppo wordpress lo faceva vedere come un trattino unico. Ora ho corretto la stringa e dovrebbe vedersi correttamente.
  3. Dopo avere dato invio ecco i passi che verranno eseguiti
    Erasing Disk: 0%… 10%… 20%…100%…
    Copying installer files to disk…
    Copy complete.
    Making disk bootable…
    Copying boot files…
    Copy complete.
    Done.
  4. A questo punto avrete a disposizione un disco da cui fare partire il computer e che vi permetterà di installare Mavericks su qualsiasi altro computer che lo supporti.