Il Blog di Shift

Pensieri e parole dal mondo dell'informatica

Informazioni, Prodotti, Trucchi

Come realizzare un cloud privato

Cloud è una parola che oggi tutti usano, molto spesso a sproposito. il vantaggio di avere dei documenti nel cloud è il fatto che questi non risiedono su di un server specifico ma sono, appunto, nella nuvola, cioè nell’insieme di server che compongono internet.

Lo svantaggio del cloud è che i documenti devono essere fisicamente copiati su internet e questo, al di là di un problema innegabile di sicurezza, pone anche problemi di lentezza nel caricamento. Tra l’altro i piani gratuiti prevedono solitamente 5Gb e oltre questo limite si paga.

Perché allora non farsi un cloud privato che sia accessibile solo a persone fidate e che, soprattutto, permetta di tenere i propri documenti su un server di proprietà?

E’ la soluzione di cui parliamo in questa pagina del nostro sito internet. La soluzione ideale per gruppi di lavoro e in tutti quei casi in cui la confidenzialità dei documenti e la loro sicurezza e privacy sono di fondamentale importanza. Oppure quando vengano richieste delle funzioni particolari non presente negli altri servizi cloud, oppure ancora quando non si vogliono avere problemi di spazio.

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tema di Anders Norén