Recentemente ho sentito parlare di Cerberus e, incuriosito, l’ho installato in versione dimostrativa per 6 giorni. Dopo averci giocato un attimo ho subito confermato l’acquisto perché merita veramente i 3 euro che lo sviluppatore chiede, tra l’altro per proteggere fino a 5 dispositivi. Vediamo in dettaglio cosa fa e come funziona.

Ci sono tre modalità per proteggere il vostro smartphone:

  1. Controllo remoto tramite il sito
  2. Controllo remoto via sms
  3. SIM Checker (per i dispositivi dotati di SIM card): riceverete automaticamente avvisi se qualcuno usa il telefono con una SIM card non autorizzata.


Il controllo remoto vi consente di eseguire molte operazioni sul tuo dispositivo:

  • Localizzarlo e farne il tracking
  • Fare partire un forte allarme, anche se il dispositivo è in modalità silenziosa
  • Cancellare la memoria interna e la scheda SD
  • Nascondere Cerberus dalla lista applicazioni
  • Bloccare il dispositivo con un codice
  • Registrare audio dal microfono
  • Ottenere la lista delle ultime chiamate fatte e ricevute
  • Ottenere informazioni sulla rete e l’operatore a cui è connesso il dispositivo
  • E tanto altro!

Cerberus attiva automaticamente il GPS se è spento quando carcate di localizzare il dispositivo (solo su Android con versione inferiore a 2.3.3) e potete proteggerlo da disinstallazioni non autorizzate. L’applicazione funziona anche se il dispositivo non ha una connessione a internet grazie al controllo remoto tramite sms. Inoltre, la funzione di SIM Checker vi consente di sapere il nuovo numero a cui mandare sms, se viene cambiata la SIM card. I messaggi inviati e ricevuti per il controllo remoto di Cerberus non faranno partire alcuna notifica e non appariranno nell’applicazione Messaggi.

Cerberus non consuma batteria se non viene usato perché non c’è alcun servizio in esecuzione in background: si attiverà soltanto se c’è una richiesta di controllo remoto per poi disattivarsi dopo l’esecuzione della richiesta.

Per i dispositivi con privilegi di root è anche possibile avere una protezione completa dalla disinstallazione (un ladro potrà cancellare Cerberus solo installando una nuova ROM), auto-abilitazione del GPS anche su Android maggiore della versione 2.3.3.

In sostanza è un prodotto completo, funzionale e, tramite il sito, si può controllare completamente il proprio smartphone con una facilità incredibile. Vale assolutamente tutti i 3 euro spesi…