Dopo Google Drive che sta mettendo parecchia pressione su Dropbox e amici, adesso anche Amazon si è buttata maggiormente nel cloud rilasciando un software apposito per Mac e Windows che, in sostanza, funziona come il client di Dropbox e vi permette, regalandovi 5Gb di spazio, di caricare nel cloud tutti i vostri documenti.

Rimane sempre interessante il fatto che DropBox ora regala 500Mb di spazio aggiuntivo ogni volta che presentate un amico, cosa che Amazon o Google Drive non fanno. Questo vi permette di aumentare lo spazio a vostra disposizione fino ad un massimo di quasi 20Gb.

Può ritenersi fortunato chi ai tempi ha fatto Microsoft SkyDrive che regalava 25Gb di spazio, ora passato a 7Gb e comunque superiore agli altri.