Le licenze dei software non le legge nessuno solitamente ma quella che vedete qui sopra è quella di Instagram che merita una lettura. Se non sapete l’inglese in sostanza la licenza dice che Instagram non dice che le foto che voi postate sono sue ma si riserva il diritto di farne quello che vuole, come e quando vuole, senza chiedervi nulla e senza dovervi nulla.

In sostanza voi postate un’immagine e loro, pur riconoscendo che l’immagine è di vostra proprietà, possono farne quello che vogliono.

Può anche essere che di questo non vi interessi nulla ma molti, anche in seguito all’acquisizione da parte di Facebook, hanno iniziato a esportare le proprie immagini e si stanno guardando in giro per trovare un’alternativa valida.

Se volete anche voi esportare le vostre foto lo potete fare con Instaport, un sito dove potrete inserire le vostre credenziali di accesso a Instagram per potere esportare tutte le foto in un file .zip oppure direttamente in altri servizi. Una volta fatto potrete tornare su Instagram e cancellare il vostro profilo.