Il Blog di Shift

Pensieri e parole dal mondo dell'informatica

Software

Presentato iPad 3, quindi?

Apple ha presentato ieri iPad 3 o il nuovo iPad come viene chiamato. L’innovazione principale è lo schermo con risoluzione retina, quindi elevatissima, di 2048 x 1536 pixels per una densità di 264 dpi e fin qui chapeau a Apple. Bellissimo schermo con risoluzione superiore al FullHd, quindi praticamente inutilizzabile se non per le foto dato che comunque la fotocamera integrata registra video a risoluzione FullHD e cioè 1920 x 1080.

Il processore è un dual core con GPU quad core (e ci mancherebbe dato il numero mostruoso di pixel che deve gestire), la memoria è identica a prima.

Veniamo ora alle altre novità.

La dictation, tanto per cambiare non disponibile in italiano ma solo in Inglese, Australiano, Tedesco, Francese e Giapponese, che tutti i dispositivi Android hanno da tempo immemorabile.

Siri in giapponese (con iOS 5.1) di fondamentale importanza e utilità in Italia. Probabilmente un giorno arriverà anche in Italia, sicuramente dopo il Congo Belga, la Tanzania, le isole Faer Öer e le Maldive.

Il 4G, anche qui praticamente inutilizzabile in Italia se non forse a Torino dove la TIM sta conducendo alcune sperimentazioni. Questo significa che forse quando sarà uscito l’iPad 6 potremo usare anche qui il 4G, sempre che nel frattempo non sia uscito il 5G.

La Fotocamera da 5MP e video HD 1080p che non mi pare siano innovazioni incredibili quanto piuttosto cose ormai scontate e, per la fotocamera, anche di fascia piuttosto bassa…

Il “quindi” del titolo è proprio riferito a questo. Ora, nessuno si aspetta che Apple a ogni keynote presenti delle innovazioni epocali ma questo iPad non è altro che un aggiornamento del precedente con funzioni che in Italia sono inutilizzabili. Bello, ben fatto, tutto quello che si vuole ma sicuramente non in grado di suscitare quell’entusiasmo che si legge in alcune note e commenti su internet…

Ciò comunque non toglie che continueremo a supportarlo soprattutto applicato a soluzioni verticali per le aziende come stiamo facendo, abbiamo fatto e faremo anche nel futuro. Le critiche non sono tanto nei confronti di Apple, che fa il suo lavoro e lo fa anche bene, quanto nei confronti dei vari fanboy ottusi che comprerebbero anche un mattone e ne magnificherebbero le virtù solo perché fa figo averlo e perché c’è su la mela morsicata.

Se volete vedere il video della keynote potete farlo direttamente sul sito Apple.

8 Comments

  1. ppcaric

    Quindi? Quindi…
    L’iPad 2, che dopo l’iPad 3 è il miglior tablet in commercio, costerà, nuovo, meno di molti tablet android decisamente più scarsi, poco più dei tablet enormemente più scarsi by Amazon o Nook, e molto meno dei pochi tablet android vagamente paragonabili per performance/caratteristiche!
    Poca roba 😉

    • Sono d’accordo ma questo significa solo che l’iPad 2 costava troppo prima e che l’iPad 3 è servito solo ad abbassare il prezzo del modello precedente. Diventa un discorso puramente commerciale e non certo di features o possibilità…

  2. chiappa

    quindi ti rode che lo vendano a prezzo uguale di quello vecchio perché nessuno si comprerà più quello che ti resta in negozio? ringrazio la tecnologia che mi permette di acquistare altra tecnologia direttamente dal casa senza più avere a che fare con intermediarei commerciali come te

    • No caro, non mi rode per il semplice fatto che non ho un negozio, lavoro con le aziende, non ho in magazzino nessun iPad e soprattutto non uso termini offensivi come invece fai tu e, se posto un commento da qualche parte, cosa che faccio spesso, mi comporto da uomo e mi firmo con nome e cognome. Semplice no?

  3. Che costasse troppo il 2 mi pare forzato. Se fai il confronto con i pochi droidi equivalenti a livello hw (i galaxy tab 10″ fondamentalmente) il prezzo è (era) allineato. E’ che Apple, con i suoi numeri e sfruttando il vantaggio dei primi a fare una cosa, ha economie diverse da Samsung e riesce a produrre con costi ancora più bassi. Credo che se qualcun altro sarà in grado di fare un tablet retina entro un annetto, questo costerà ben più dell’iPad (e quindi non avrà mercato).

    • Sono d’accordo con te. Come ho detto Apple fa il suo lavoro e lo fa egregiamente e l’iPad 3 è un ottimo prodotto. Mi da veramente fastidio l’ottusità e la cecità dei fanboy, altrove chiamati giustamente “bimbimnkia” che applaudono incondizionatamente e si lanciano in elogi sperticati a prescindere… Purtroppo Apple è ora prigioniera del mercato che ha costruito che pretende a ogni keynote i fuochi di artificio…

  4. Ciao, mi sa che sono un “bimbominkia”, ho venduto il mio iPad 2 per comprare un Samsung Galaxy Tab 10.1, domani te lo proto in negozio e lo paragoniamo all’iPad1 (non al 3), dimmi poi se non devo gioire per l’uscita del nuovo tablet Apple… Se trovi qualche errore di battitura in questo post, scusami, ma il mio tablet Samsung è costantemente in ritardo di mezzo / un secondo, tant è che mentre scrivevo “mi sa che” all’inizio del post, lui era ancora fermo a “Ciao”…

    • Che tu non lo sia è dimostrato dal fatto che almeno hai provato un altro tablet e hai trovato dei problemi quindi il tuo gaudio è giustificato. Il vero bimbominkia gioisce a priori e soprattutto si esprime con concetti di basso livello perlopiù infarciti di volgarità appena qualcuno attacca il suo gioiellino 🙂

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Theme by Anders Norén