Ne abbiamo parlato diffusamente quando il problema era uscito allo scoperto e a marzo di quest’anno quando avevano inviato un’altra tornata di lettere. Ora le lettere sono ripartite e infatti stamattina ci è arrivata quella che vi mostriamo qui sopra. C’è da dire che, anche se espresso in un italiano non proprio corrente, c’è scritto chiaramente anche nella lettera che verrà addebitato qualcosa (passare un ordine soggetto a spese) ma questo non serve probabilmente come deterrente.

E’ solo per avvisarvi di stare attenti e cestinare la lettera non appena la ricevete, a meno che non siate interessati al servizio, anche se abbiamo i nostri dubbi…