Il Blog di Shift

Pensieri e parole dal mondo dell'informatica

Android, iOS, Trucchi

Privacy, meglio iPhone o Android?

In questo breve articolo vorremmo rispondere a una semplice domanda. Per salvaguardare la propria privacy è meglio un iPhone oppure uno smartphone Android?

Fondamentalmente sono tre le aree di intervento più calde a livello privacy. Le telefonate o il cosiddetto call log (la lista o storia delle telefonate effettuate), gli SMS e le foto. Dal primo è possibile risalire a chi avete chiamato o chi vi ha chiamato, quando e quanto è durata la telefonata; stesso discorso per la lista degli SMS e, per le foto e i video, magari vi piace tenere sul telefono alcune immagini o filmati che non vorreste siano viste da nessuno o da qualcuno in particolare

Giusto per non farvi perdere tempo inutilmente vi diciamo subito che iPhone è estremamente deficitario in questo senso. Legge il seguito per capire il perché…

Il call log registra, come deve fare, tutte le chiamate in entrata e in uscita, ma non è possibile in alcun modo cancellare una o più chiamate; si possono solo cancellare tutte. Se però qualcuno vi sbircia nel telefono e vedere che, magari, dalla mattina avete fatto solo due chiamate oppure che non ci sono più chiamate in entrata o in uscita da una certa ora, potrebbe insospettirsi. Con Android, parliamo in particolare del Samsung Galaxy S2 ma il sistema operativo è il medesimo, o quasi, su tutti quindi dovrebbe essere possibile farlo anche sugli altri, è possibile anche cancellare la singola chiamata in ingresso o in uscita. In questo modo se fate o ricevete una telefonata compromettente potete cancellarne ogni traccia.

Per gli SMS, l’app standard di Android è sostanzialmente identica a quella di iPhone. E’ possibile per entrambe vedere tutti gli SMS inviati e ricevuti. Android ha però il vantaggio che anche per questa app di base ci sono molte altre app sostitutive, gratuite o a pagamento, che permettono invece di fare molto di più (GoSMS Pro e Handcent SMS giusto per citarne due). Sostanzialmente queste app permettono di creare una zona privata, accessibile solo tramite password, in cui finiranno automaticamente tutti gli SMS inviati o ricevuti da uno specifico nominativo; voi definite chi deve essere inserito in questa zona e tutti i messaggi non verranno mostrati nella lista degli SMS che così rimarrà “pulita”. Iphone non ha un’app sostitutiva per gli SMS e quella standard non ha questa funzionalità. Entrambe permettono comunque di cancellare il singolo SMS o la singola conversazione.

Lo stesso discorso è valido anche per le foto. Sostituendo l’app che gestisce tutte le immagini con un’altra che abbia questa zona “privata”, potrete portarvi dietro le vostre immagini “calde” senza il pericolo che qualcuno le veda. La Gallery di iPhone non può essere sostituita quindi le vostre immagini rischiano di essere viste da occhi sbagliati. Un esempio di app a pagamento è Videovault ma ce ne sono molte altre…

Identico discorso anche per i video. Mentre iPhone non ha alcun sostituto per l’app di gestione dei video, su Android ce ne sono altri che vi permettono di nascondere quello che volete mantenere riservato. Un esempio di app a pagamento è Videovault ma ce ne sono molte altre…

Per Android esistono anche diverse app di blacklisting che vi permettono di tenere alla larga scocciatori e simili definendo appunto delle blacklist di numeri che non volete che vi chiamino o vi mandino degli SMS. In questo modo potete stabilire che il vostro telefono risulterà sempre occupato se dovesse chiamare il tale numero, oppure che gli SMS verranno automaticamente cancellati se dovessero arrivare da quel numero. Per iPhone esiste un’app che si chiama iBlacklist che però Apple non ha mai approvato e quindi è disponibile, a pagamento, solo per gli iPhone con jailbreak. Per Android è sufficiente cercare sul Market ma vi segnaliamo l’ottima, e gratuita, Blacklist Free.

Sia chiaro che questa non vuole essere una guida per commettere atti “impuri” o illeciti. E’ solo una constatazione e una riflessione in seguito ad alcune richieste che mi sono pervenute e alle quali ho potuto dare seguito semplicemente spulciando nelle varie app del Market e nelle varie opzioni di configurazione di queste ultime…

Se conoscete qualcosa di altro non menzionato scrivetelo pure nei commenti…

4 Comments

  1. Per dovere di cronaca: anche su iOS possiamo cancellare la singola chiamata dal log delle chiamate (così come il singolo sms) tappando l’apposito tasto modifica in alto a destra e poi selezionando il “meno rosso” sulle chiamate (o sms) da cancellare. Per le chiamate si può ottenere lo stesso risultato anche con uno swipe a destra sulla riga da cancellare 😉

    • Per il singolo SMS hai ragione, correggo subito il post, ma la singola chiamata non la puoi cancellare dalla lista delle chiamate. In pulsante in alto a destra è Cancella e non Modifica e permette di cancellare tutto il log e non la singola chiamata…

      Ovviamente io sto parlando di un iPhone senza jailbreak.

  2. Allora deve essere una feature di iOS 5, che ho installato sul mio iPhone come sviluppatore. Dalla settimana prossima ci sarà per tutti, allora 😉

  3. ......

    ma allora ke cosa è meglio ????? cmq si puo cancellare la sigola kiamata scorrendo il dito sulla kiamata 😉

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Theme by Anders Norén