Non ho nulla contro chi si professa “ignorante informatico” ma quando alla radio, precisamente Disco Radio, vengono date delle informazioni assolutamente sbagliate e fuorvianti che, magari, mettono in allarme che non conosce o non sa di cosa si sta parlando, allora la faccenda diventa più seria perché non ci si può permettere di fare queste cose.

Qualche giorno fa c’è stato l’IPv6 Day di cui abbiamo anche parlato; in sostanza si tratta del fatto che si sta avvicinando il giorno in cui gli indirizzi IP come li conosciamo (es. 251.125.58.114) stanno finendo e sarà necessario passare a un nuovo tipo di indirizzamento chiamato IPv6 che estende il numero di indirizzi IP disponibili.

Bene, scanalando tra le radio sono capitato su Disco Radio dove lo speaker del momento si è messo a parlare di questo fatto dicendo però che non erano gli indirizzi IP a terminare ma gli indirizzi email!!! Ha continuato cercando di spiegare che tra poco chiunque avrebbe avuto bisogno di un nuovo indirizzo email non avrebbe più potuto farlo perché non sarebbe più stato possibile!

Ora, io capisco che occorra semplificare per spiegare determinati argomenti ma questa non è semplificazione; questa è falsa informazione perché poi chi ascolta e non è ferrato sull’argomento si fa un’idea completamente sbagliata e si inculca dei concetti che non stanno né in cielo né in terra. Ma come è possibile che alla radio, e non la prima radiolina di provincia, permettano a un dj qualsiasi di parlare di argomenti che non sa neppure da che parte inizino? Se scrivo a Disco Radio magari mi prendono per fare una trasmissione di fisica nucleare o sulla teoria dei quanti?