Che uno ami Apple o meno, non si può rimanere indifferenti per quanto, nel limite delle sue possibilità, sta facendo per dare una mano ai giapponesi colpiti così duramente dal terremoto. Steve Jobs ha scritto una lettera ai dipendenti in Giappone dicendo di contattare il responsabile risorse umane Apple che è a loro disposizione per qualsiasi necessità di tempo o risorse per fare fronte all’emergenza.

Quello che però ci ha impressionato di più è il racconto di un dipendente dell’Apple Store a Tokyo che racconta tutto quello che stanno facendo e faranno per dare una mano a tutti coloro che ne hanno bisogno. E’ in inglese ma ve lo potete fare tradurre da Google o da qualcuno che conosca la lingua; fatelo perché ne vale la pena.

Chapeau Apple!