Spotlight è il sistema che usa OS X per indicizzare il contenuto del disco e permettere di ritrovare files velocemente. Se però il suo database si corrompe o ha problemi, le ricerche non vanno più a buon fine. In questo caso bisognerebbe ricostruire il database di Spotlight. Ci sono diverse possibilità per poterlo fare.

  1. Aprite il Terminale e battete sudo mdutil -E /. Dovete inserire la password del vostro account e premere Invio.
  2. Usate un programma shareware che si chiama Spotless. il prezzo è, secondo me, esagerato, ma fa quello che deve fare molto bene ed è molto completo.
  3. Entrate in Preferenze di Sistema -> Spotlight, cliccate su Privacy, trascinate l’icona del disco fisso nel riquadro, aspettate alcuni secondi e poi trascinate l’icona fuori dal riquadro. In questo modo direte a Spotlight di non indicizzare il disco quindi lui cancellerà il database e successivamente lo ricreerà…
  4. Scaricate Onyx e in Manutenzione -> Ricostruzione mettete il segno di spunta su Indice di Spotlight.