Il Blog di Shift

Pensieri e parole dal mondo dell'informatica

Macintosh, Trucchi

La protezione delle App su Mac App Store

Apple non obbliga gli sviluppatori a includere nel software che inseriscono in App Store un sistema di protezione dalla copia; ognuno è libero di agire come vuole. Il sistema di protezione di Apple include un sistema di “ricevute” o receipts che praticamente legano il software a un determinato account. Se un vostro amico scarica un software acquistato su Mac App Store e ve lo passa, quando lo lanciate vi viene chiesto di autenticarvi nello store perché l’applicazione riconosce che non siete stati voi ad acquistarlo.

Ecco però un sistema che permette di fare funzionare una qualsiasi App. Questo articolo non è un’incitazione alla pirateria, verso la quale siamo contrari in tutti i sensi, perché riteniamo che il lavoro degli sviluppatori vada retribuito, soprattutto quando i costi delle applicazioni sono bassi come nel caso del Mac App Store.

    Prima di tutto fate partire l’app a pagamento e controllate se vi chiede di inserire i dati di login. Se funziona regolarmente e non vi chiede nulla allora l’app non è protetta. Nel caso invece vi chieda il login procedete come segue

    1. Scaricate un’app gratuita qualsiasi
    2. Cliccate sull’app gratuita e selezionate Mostra contenuto pacchetto
    3. Cliccate due volte su Contents. Vedrete una cartella chiamata _MASReceipt
    4. Cliccate sull’app a pagamento e selezionate Mostra contenuto pacchetto
    5. Aprite la cartella Contents
    6. Copiate la cartella _MASReceipts dall’app gratuita a quella a pagamento sostituendola completamente
    7. Fate partire l’app a pagamento e vedrete che funzionerà senza problemi.

    1 Comment

    1. diniket

      non funziona

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Theme by Anders Norén