Il Blog di Shift

Pensieri e parole dal mondo dell'informatica

Macintosh, Software, Windows

La RIAA fa chiudere LimeWire? Ecco come fare…

La RIAA, di cui abbiamo parlato anche recentemente per le montagne di soldi che spende inutilmente per contrastare la pirateria, è riuscita a fare chiudere LimeWire impedendogli di distribuire il software che permetteva di scaricare tutto quello che si voleva, in particolare musica e film. Fatta la legge trovato l’inganno. Ora infatti è possibile scaricare LimeWire Pirate Edition (Win o Mac), ovviamente non un prodotto ufficiale LimeWire, che, non basandosi sui server di LimeWire, non può essere bloccato dalla RIAA.

Ecco cosa dice il sito

LimeWire Pirate Edition is free, open source software based on the final beta version of the popular LimeWire filesharing application. After Lime Wire LLC stopped distributing its software in October 2010, a horde of piratical monkeys climbed aboard the abandoned ship, mended its sails, polished its cannons and released it FREE to the community to help keep the Gnutella network alive.

LimeWire Pirate Edition is pure P2P software; it does not depend on any servers operated by Lime Wire LLC or other companies. It does not include any adware or spyware, and it cannot be remotely monitored or shut down.

Ma è possibile che invece che trovare una soluzione intelligente al problema la RIAA non faccia altro che buttare via soldi in attività che non portano a nulla?

1 Comment

  1. fede107

    Grazie! Articolo utilissimo.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Theme by Anders Norén