E’ una delle attività che vengono svolte abbastanza di frequente quando si tratta, ad esempio di inviare un gruppo di files via email o di archiviare del materiale. I formati di compressione sono parecchi anche se i più utilizzati in assoluto sono .sit (Stuffit per Mac OS X), .zip (il primo e più famoso per Mac e Windows), tar.gz (Linux) e .rar (tipico di Windows). Ne esisono però anche altri meno utilizzati. Rucksack è un nuovo software di compressione e decompressione per Mac OS X che permette di trattare tutti questi formati

  • Zip
  • RAR (rar, r00, r01, r02, …)[solo lettura]
  • 7zip (7z, 7z.001, 7z.002, …)
  • Apple disk image (dmg)
  • Tar
  • Tar Gzip (tar.gz, tgz)
  • Tar Bzip2 (tar.bz2, tbz)
  • Tar Z (tar.Z)
  • CPIO (cpio)
  • ACE [solo lettura]
  • ARJ [solo lettura]
  • CAB [solo lettura]
  • LhA (lha, lzh) [solo lettura]
  • StuffIt (sit) [solo lettura]
  • StuffIt Expander Archive (sea) [solo lettura]
  • BinHex (hqx) [solo lettura]
  • MacBinary (bin, macbin) [solo lettura]
  • Linux RPM (rpm) [solo lettura]
  • PAX [solo lettura]
  • Amiga disk file (adf) [solo lettura]
  • Compressed Amiga disk file (adz, ADZ) [solo lettura]
  • Amiga DMS disk archive (dms, DMS) [solo lettura]
  • Amiga LhF (f, F) [solo lettura]
  • Amiga LZX (lzx) [solo lettura]
  • Amiga DCS disk archive (dcs) [solo lettura]
  • Amiga PackDev (pkd) [solo lettura]
  • Amiga xMash disk archive (xms) [solo lettura]
  • Amiga Zoom disk archive (zom) [solo lettura]
  • HA archive [solo lettura]

e può essere il coltellino svizzero della situazione e salvare la vita nel caso in cui abbiate vecchi archivi compressi in un formato non più leggibile da altri software. Costa anche meno di Stuffit, il suo concorrente più diretto.