Oggi, con milioni di domini registrati, è diventata un’impresa trovare quello adatto alla propria azienda o prodotto. Ecco allora che possono venire in aiuto alcuni strumenti utili per fare un po’ di brainstorming e, con un concetto di base, suggerire tutte le possibili variazioni o assonanze con quello che si sta cercando.

Se state cercando un dominio .it non dovete fare altro che andare sul sito del NIC e inserire il nome a dominio senza www. Se ricevete un errore significa che il dominio non è registrato e potete procedere.

Esistono però decine di suffissi differenti che possono essere usati con successo nonostante alcuni abbiano delle limitazioni. Il sito makeusof ha elencato 10 siti interessanti per trovare il vostro dominio e altri 6 generatori di dominio che vi potranno essere d’aiuto. Inoltre, sempre makeusof, ha scritto un interessante articolo su come trovare il proprio nome a dominio usando DomainSeeker, un software gratuito per Windows ma molto utile.