Il Blog di Shift

Pensieri e parole dal mondo dell'informatica

Informazioni, Prodotti

Due informazioni importanti su Apple iPad

Solo una breve nota per portare alla vostra conoscenza due, anzi più di due in realtà, peculiarità di iPad.

  1. iPad 3G non usa le SIM standard a cui siamo abituati e che troviamo abitualmente in tutti i cellulari ma un nuovo formato chiamato MicroSIM che misura 12 x 15 mm ed è conosciuta anche con il nome di MicroSIM 3FF. La domanda lecita è: quanti operatori sono pronti per questo tipo di SIM? Al di là di quello che succede negli USA, che a noi interessa ben poco, ad oggi sembra che tale tipo di SIM saranno offerte da H3G (tre) ma non si hanno ancora conferme definitive. E’ da notare che l’unica differenza tra una SIM e una MicroSIM è l’ingombro per cui prendendo una SIM e tagliandola si ottiene in sostanza una MicroSIM che può essere usata in iPad.
  2. Il formato in cui dovranno essere i vari eBook distribuiti sarà EPUB, un formato libero (fortunatamente) che ha la caratteristiche di riformattare in automatico il testo a seconda del dispositivo dove questo viene visualizzato. Il fatto che sia un formato aperto è solo positivo. A questo proposito vi segnaliamo Sigil, un ebook editor gratuito per Mac e Windows che permette di produrre eBook in formato compatibile con iPad. Altro software simile è eCub, anch’esso gratuito e disponibile per tutti i principali sistemi operativi.
  3. Il GPS è presente ma solo nella versione WiFi + 3G.
  4. La tastiera wireless Apple è compatibile con iPad per cui tutti coloro che l’hanno, tra cui tutti i possessori di un nuovo iMac, potranno usarla anche per scrivere su iPad.

1 Comment

  1. non vi sono differente funzionali e tecniche tra una Micro SIM ed una classica SIM. L’unica differenza è d’ingombro: basta tagliare parte della plastica di una normale scheda SIM per tramutarla in Micro-SIM. ETSI, l’ente europeo che ha ratificato il nuovo formato di scheda, ha confermato ciò

Leave a Reply

Theme by Anders Norén