Ora che Windows XP si sta lentamente avviando al declino e comincia a non essere più facilmente reperibile, Apple ha aggiornato BootCamp per supportare pienamente Windows 7. L’aggiornamento di BootCamp è disponibile per Windows 7 64 bit oppure per la versione a 32 bit. Apple sottolinea anche che i seguenti modelli

iMac (17-inch, Early 2006)
iMac (17-inch, Late 2006)
iMac (20-inch, Early 2006)
iMac (20-inch, Late 2006)
MacBook Pro (15-inch, Early 2006)
MacBook Pro (17-inch, Late 2006)
MacBook Pro (15-inch, Late 2006)
MacBook Pro (17-inch, Early 2006)
Mac Pro (Mid 2006, Intel Xeon Dual-core 2.66GHz or 3GHz)

non supporteranno Windows 7 con BootCamp. E’ stato anche rilasciato BootCamp utility for Windows 7 upgrade che è necessario fare girare prima di aggiornare da Vista a 7.