httpv://www.youtube.com/watch?v=xTFchMjMxDg

Siamo vicini a tutta la popolazione di Haiti che ha perso tutto nel terribile sisma che ha colpito l’isola. Nel filmato qui sopra potete vedere il momento della scossa in diretta filmato da una telecamera di sicurezza. Veramente impressionante. Su internet si stanno muovendo parecchie iniziative atte a portare un minimo di aiuto alle popolazioni. Eccovi alcune modalità per dare concretamente un aiuto prese dal sito newnotizie.

Agire onlus, appoggiata dal Ministero degli Esteri, dà la possibilità di donare 2 euro per ogni sms inviato al 48541 da cellulari Tim e Vodafone o tramite un telefono di rete fissa Telecom. Un modo semplice, rapido per sostenere chi, già nella povertà, ha davvero perso tutto.

La Fondazione Francesca Rava coordina gli aiuti e gestisce l’unico ospedale della capitale che ha retto l’urto del terremoto. Per donare si può utilizzare il bollettino postale (c/c postale 17775230) oppure fare un bonifico bancario sul c/c IBAN IT39G0306234210000000760000 indicando come causale “terremoto Haiti” oppure usare la propria carta di credito sul sito www.nphitalia.org o telefonando allo 02.54122917.

Caritas Italiana raccoglie le offerte in varie modalità: c/c postale 347013 indicando nella causale “Emergenza terremoto Haiti”; bonifico bancario IBAN IT50H0300205206000011063119; carta di credito telefonando allo 0666177001.

Chi volesse invece sostenere l’Unicef può fare un versamento sul c/c postale 745000 causale “emergenza Haiti”; utilizzare la propria carta di credito sul sito www.unicef.it o telefonando al numero verde 800745000; effettuare un bonifico IBAN IT51R0501803200000000510051.