megaupload

Megaupload, come RapidShare, è un sito che permette di caricare qualsiasi tipo di file da condividere con altri utenti. I due succitati sono sicuramente i più famosi ed è inutile nascondere il fatto che vengono usati dalla comunità underground per scambiare film, canzoni e tutto ciò che non è propriamente illegale. Dalla loro hanno l’estrema velocità di scaricamente disponibile per chi ha un abbonamento Premium che, però, costa poche decine di euro all’anno.

Vi potrebbero arrivare delle email da Megaupload che vi dicono che avete appena cambiato la password o l’email del vostro account, cosa che voi invece non avete fatto e vi danno un link per andare ad annullare l’azione fatta. Fate attenzione su che link cliccate perché esistono in circolazione dei veri e propri kit con tanto di script già fatti, per mettere in piedi un sistema di raccolta password di account Megaupload.

Se per caso scoprite, da un giorno all’altro, di non riuscire più ad accedere al vostro account e di non riuscire neppure a mandarvi la password via email perché il phisher ha cambiato anche l’email collegata a quest’ultimo, scrivete a support@megaupload.com spiegando di essere stati probabilmente vittima di un attacco di phishing e questi vi cambieranno la password in modo che possiate ritornare in possesso dell’account.

Gli attacchi e i siti infetti sono quasi tutti situati in Sri Lanka.