Il Blog di Shift

Pensieri e parole dal mondo dell'informatica

Macintosh, Trucchi

Partizioni NTFS leggibili e scrivibili con Snow Leopard

ntfs

In alcune versioni beta Snow Leopard poteva leggere e scrivere partizioni NTFS, cosa che su Leopard era possibile solo installando del software apposito, come spiegato in questo nostro post. Non si sa per quale arcano motivo questa possibilità è sparita da Snow Leopard definitivo; le partizioni NTFS possono essere lette ma non scritte a meno di non installare uno dei software menzionati oppure, per chi ha voglia di smanettare un po’, seguendo questo trucchetto da Terminale.

Aprite il Terminale e battete

diskutil info /Volumes/nome_del_volume_NTFS

e copiate il Volume UUID. (il Volume UUID è una stringa simile a questa “D06355CC-94E2-317D-B898-370D82076F82”

Battete

sudo nano /etc/fstab

ora battete

UUID=incollate_il_vostro_UUID none ntfs rw

oppure

LABEL=nome_volume none ntfs rw

nel caso in cui non abbiate il UUID. Notate che potete fare questo per una partizione NTFS (tipo quella realizzata per Bootcamp, giusto per fare un esempio, oppure per un disco fisico collegato al vostro computer e formattato in NTFS. Dovrete ripetere la procedura per ogni partizione o disco.

Salvate il file con Ctrl-X e Ctrl-Y e fate il reboot. Le vostre partizioni dovrebbero ora essere leggibili e scrivibili.

1 Comment

  1. Per abilitare il supporto nativo di Snow Leopard per scrivere su NTFS senza usare programmi aggiuntivi, é sufficiente utilizzare iNTFS, un piccolo script che vi permette di abilitare / disabilitare questa funzione a proprio piacimento.
    Lo trovate qui
    http://itecnologici.netsons.org/intfs-per-scrivere-su-partizioni-ntfs-semplicemente-usando-il-supporto-nativo-di-snow-leopard/

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Theme by Anders Norén