win7trial

Microsoft sa benissimo che le aziende sono parecchio restie, soprattutto dopo il flop di Windows Vista, ad adottare un nuovo sistema operativo di Microsoft non appena questo viene presentato. Sono troppi i problemi che questo può portarsi dietro e, a livello economico, non parliamo di cifre irrilevanti. Proprio per questo hanno deciso di concedere alle aziende una versione di valutazione di 90 giorni di Windows 7 Enterprise a 32 o 64 bit da installare su una macchina aziendale per fare tutte le prove del caso.

Per accedere a questa possibilità è sufficiente avere un’account Microsoft Passport o crearsene uno gratuitamente nella stessa pagina in cui inserire i dati del proprio account, e scaricare la versione desiderata a 32 o 64 bit. Tra le lingue non è compreso l’italiano ma una volta installato, con il primo aggiornamento, sarà possibile scaricare l’aggiornamento che trasforma Windows 7 in lingua italiana. A questo punto non resta che fare tutte le prove del caso per verificarne le funzionalità e le compatibilità.