opendns

Poiché non esiste un sistema sicuro al 100% per proteggere i bambini da immagini o testi non confacenti su internet, sarebbe meglio che, durante la navigazione, sia sempre presente un genitore ma sappiamo bene che non sempre è possibile. La soluzione di impedire la navigazione ai bambini non è certo praticabile perché li si priva di una risorsa molto utile per lo svago e per lo studio. Le soluzioni sono diverse:

  1. Applicare in casa un firewall/proxy hardware di cui voi avete il controllo. E’ la soluzione più sicura in assoluto e il nostro Gatewall, magari il modello Nano, fa esattamente a questo caso anche se non sempre è praticabile per questioni di spazio. In questo modo potrete bloccare tutto quello che volete e Gatewall ha già una funzione per bloccare siti porno, violenti, ecc. ecc. Oltre a essere la soluzione più sicura, non è bypassabile. Se avete un figlio molto ferrato in informatica, non sarà comunque in grado di bypassare questa protezione e inoltre non richiede configurazioni particolari da parte vostra.
  2. Usare i servizi offerti da Davide.it, un sito che fa da proxy esterno, a pagamento, e che permette la navigazione solo su siti verificati. Molto limitativo nel caso in cui vostro figlio sia adolescente.
  3. Usare OpenDNS, servizio di DNS e di proxy gratuito che filtra i contenuti.

Tra tutti quest’ultima è la soluzione che vediamo in dettaglio. Ovviamente, data la peculiarità del metodo, questo è applicabile solo se avete un computer specifico per i vostri figli o, in mancanza di questo, se avete un account del computer specifico per i vostri figli, facilmente realizzabile con Mac o con Windows. Questo serve perché altrimenti anche la vostra navigazione verrà filtrata.

  1. Recatevi sul sito OpenDNS e registrate un account gratuito.
  2. Fate il login e andate sulla vostra Dashbord dove cliccherete su Settings.
  3. Cliccate su Advanced Settings e abilitate Enable typo correction, Enable dynamic IP update e Enable OpenDNS proxy
  4. Cliccate su Content Filtering e cliccate su High che è il massimo livello di protezione. Potete anche modificarne i settaggi includendo o escludendo delle categorie specifiche cliccando su Customize.
  5. Cliccate su Apply. Se avete qualche sito in particolare che volete bloccare in modo definitivo, potete inserirlo sotto dove si trova Manage Individual Domains e cliccate su Add Domain.
  6. Se avete un IP dinamico (normalmente, a meno che non abbiate un ADSL professionale, avrete un IP dinamico) scaricate il client per Mac o per Windows dal sito OpenDNS e fate in modo che, quando accendete il computer, questo software parta in automatico, altrimenti il servizio di filtraggio non funzionerà.
  7. Configurate il vostro computer per utilizzare i DNS di OpenDNS. Trovate tutte le istruzioni sul sito.
  8. Fate partire il client che avete scaricato da OpenDNS e inserite il vostro nome utente e password.
  9. A questo punto siete a posto. La navigazione per i vostri figli sarà sicura e lo sarà anche per voi nel senso che verranno filtrate anche tutte le vostre richieste.