Un post che non c’entra nulla con quello che pubblichiamo abitualmente ma questa lettera, di una mamma con un figlio autistico, mi ha colpito in modo particolare, forse perché anche io da poco più di un anno sono padre, fortunatamente di un bimbo normale, e posso capire tante cose che prima erano più lontane e sfumate…

Che dire? Che di gente schifosa ce n’è in giro tanta e che, fortunatamente per la suddetta gente schifosa, non ero là in quel momento…