Il Blog di Shift

Pensieri e parole dal mondo dell'informatica

Macintosh, Trucchi

Sistemare il disco con il comando fsck

Esiste un comando da terminale in Mac OS X che permette di controllare, ed eventualmente sistemare, il disco fisso in caso di problemi. Se avete problemi sul disco, inchiodamenti strani o cose del genere, seguite questa procedura:

  1. Riavviate il Mac e tenete premuto da subito i tasti CMD e S. Il Mac parte in single user mode.
  2. Se usate la versione 10.11 di OSX vi verrà chiesto comunque di fare il login con l’utente del computer. Questo per evitare di bypassare questo livello di sicurezza ed entrare direttamente nel sistema in modo non autorizzato. Una volta fatto il login la procedura continuerà normalmente.
  3. Quando le scritte che vedete a video si fermano e appare il prompt, battete fsck -fy (fate attenzione che la tastiera non è mappata sull’italiano; per battere il “-” occorre premere il tasto “?”) e battete Invio.
  4. Appariranno vari messaggi a video e alla fine potrà apparire “The Disk appear to be OK” oppure “FILE SYSTEM WAS MODIFIED“.
  5. Nel primo caso battete reboot e il Mac si riavvierà. Nel secondo caso ribattete fsck -fy e continuate a farlo finché non apparirà il messaggio “The Disk appear to be OK” e battete reboot.

Questo sistema non è la panacea di tutti i mali ma può sistemare parecchi problemi.

1 Comment

  1. tote

    grazie andrea

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Theme by Anders Norén