Trattandosi di un prodotto Microsoft non è poi così strano ma, a parte gli scherzi, controllate di avere applicato gli aggiornamenti che lo portano alla versione 12.0.1 (scaricabili dal sito Microsoft) e, se proprio si inchioda ancora, cercate e cancellate il file com.microsoft.Word.plist che, in genere, è il responsabile. Word lo creerà ex novo al prossimo riavvio e tutto dovrebbe funzionare…